COSTRUIRE L’IMMAGINARIO BOTANICO

lunedì 9, 16 e 23 ottobre 2017 dalle 20 alle 22e30

Indice C**K

COSTRUIRE L’IMMAGINARIO BOTANICO
LABORATORIO DI SCIENZA E STAMPA SERIGRAFICA – ULTIMI DUE POSTI CONTATTARE LA LIBRERIA!
con Marianna Merisi
tre lezioni: lunedì 9, 16 e 23 ottobre 2017 dalle 20 alle 22e30 a Spazio b**k
120 euro
min 10 e max 20

DESCRIZIONE GENERALE E OBIETTIVI
I nomi botanici sono rivelatori di informazioni diversificate e precise su ciascuna pianta.
Imparare a conoscerli aiuta a capire il mondo vegetale nella sua complessità: contengono infatti curiosi aneddoti storici, racconti di animali o creature mitologiche, zone geografiche di provenienza, nomi di coraggiosi esploratori, indicazioni sui colori, la forma, gli odori e il portamento…
L’obiettivo del corso è fornire strumenti di lettura del mondo botanico: partendo dai nomi scientifici e dai loro significati, si arriva ad approfondire la conoscenza di un’ampia gamma di piante e delle loro potenzialità nell’ambito di un giardino.
Per dare forma concreta ai contenuti (apparentemente) ostici e “fermarli nella memoria” con un gesto grafico concreto, durante le lezioni verrà composto un piccolo manuale illustrato da portare sempre con sé, per arricchirlo nel tempo di nuove scoperte.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso è rivolto a chiunque abbia voglia di avvicinarsi a piante e giardini. Appassionati, giardinieri di tutte le età, illustratori, grafici, disegnatori, scrittori alla ricerca di nomi e storie botaniche da utilizzare nei contesti più diversi.

PROGRAMMA

Lezione 1:
introduzione generale sui nomi che includono luoghi di provenienza/scopritori
descrizione più approfondita di 5 voci
stampa serigrafica
lezione botanica sulle piante di riferimento e utilizzo in giardino

(es. bonariensis, bonariensis, bonariense: da Buenos Aires, Argentina, come Verbena bonariensis)
(es. thunbergii, dal nome di Carl Peter Thunberg, come Spiraea thunbergii)

Lezione 2:
introduzione generale sui nomi che includono aspetti morfologici
descrizione più approfondita di 5 voci
stampa serigrafica
lezione botanica sulle piante di riferimento e utilizzo in giardino

(es. echin– riferito al riccio di mare, come Echinacea)

Lezione 3:
introduzione generale sui nomi che includono aspetti legati ai colori
descrizione più approfondita di 5 voci
stampa serigrafica
lezione botanica sulle piante di riferimento e utilizzo in giardino

(es. niv– riferito alla neve, bianco come la neve, come Galanthus nivalis)

Alla fine ogni partecipante assemblerà le stampe serigrafiche  e gli appunti per portare a casa un taccuino tascabile di botanica illustrata!

MATERIALE DA PORTARE
Ogni partecipante può portare con sè ciò di cui ha bisogno per prendere appunti come gli piace (anche pennarelli, penne, acquerelli…!). Verrà fornito il materiale per comporre il taccuino e stampare in serigrafia.

L’INSEGNANTE
Marianna Merisi, milanese, alla conoscenza delle piante, dei giardini e del paesaggio associa un singolare talento figurativo. Laureata in architettura al Politecnico di Milano con la tesi “Piante pioniere: un progetto di riqualificazione urbana”, dal 2010 al 2016 ha collaborato con la cooperativa sociale Cascina Bollate, il vivaio giardino nel carcere di Bollate. Nel 2015, per la capacità di coniugare abilità narrativa e competenza botanica, vince il premio Lavinia Taverna, importante riconoscimento a giovani donne impegnate nel mondo dei giardini e del paesaggio. Oggi è libera professionista e fa dell’esperienza e della conoscenza botanica acquisita con passione il centro della sua vita professionale. Alla progettazione e realizzazione di spazi verdi, affianca l’ideazione di progetti fra narrazione, approfondimento scientifico e illustrazione botanica.
Ha pubblicato Vagabonde! Una guida pratica per piccoli esploratori botanici, Topipittori 2017, collana PINO, Piccoli Naturalisti Osservatori.

COSTRUIRE L’IMMAGINARIO BOTANICO

09 ott +16+23 ott 20-22e30

LABORATORIO DI SCIENZA E STAMPA SERIGRAFIA
con Marianna Merisi

Indice C**K