DOVE VANNO LE ANATRE D’INVERNO

domenica 4 febbraio dalle 10e30 alle 18e30


iscriviti
Indice C**K

DOVE VANNO LE ANATRE D’INVERNO
Grandi autori e grandi temi nella narrativa per adolescenti e giovani adulti
domenica 4 febbraio dalle 10e30 alle 18e30
con Hamelin Associazione Culturale
100 euro

Illustrazione di Bianca Bagnarelli

A CHI E’ RIVOLTO
Esperti di letteratura per ragazzi, insegnanti di scuola superiore, bibliotecari, educatori, appassionati.

DESCRIZIONE GENERALE
Da qualche anno la narrativa specifica per “giovani adulti” è letteralmente esplosa, per numeri e per diffusione: i più grandi bestseller a livello internazionale vengono da qui, da Twilight a Hunger Games, dai romanzi di John Green ad After, per fare solo alcuni titoli.
Sembra che improvvisamente si sia scoperchiato un vaso di Pandora che sforna uno dietro l’altro prodotti capaci di dominare le classifiche internazionali per mesi, vendendo milioni di copie non solo ai giovani a cui sono diretti, ma anche agli adulti.
Ma perché oggi questo enorme successo? Cosa raccontano davvero i futuri distopici di The giver, Hunger Games, Divergent? Perché questo ritorno dei vampiri? E come mai nell’ondata sempre più massiccia di ritorno al “rosa” si sono consolidati vecchi e terribili stereotipi sul ruolo di maschi e femmine?
E quali sono gli autori davvero validi che ha senso conoscere oggi?
Di cosa scrivono, e come? Chi sa parlare davvero ai ragazzi, e metterci in crisi?
Obiettivo del corso, oltre che indagare temi e direzioni della contemporaneità, riflettendo sull’immaginario collettivo da cui sono nati e che stanno veicolando, è soprattutto tornare ai fondamentali, a quei pochi grandi autori che hanno scritto pensando a questa specifica fascia d’età splendidi romanzi, che dovrebbero essere patrimonio comune, e non solo dei pochi addetti al settore.

Perché la modalità di lavoro sia più laboratoriale e permetta un confronto collettivo, si fanno due richieste ai partecipanti:

Leggere questi romanzi:
Kevin Brooks, iBoy, Piemme, 2017
Marie-Aude Murail, 3000 modi di dire ti amo,Giunti, 2016

e pensare a:

il libro (o il film, o il fumetto) che daresti oggi ad un quindicenne

Ritratti di Andrea Settimo

MATERIALI
Ai partecipanti sarà fornita una bibliografia di testi selezionati, e sarà dato libero accesso ad una pagina privata del sito internet di Hamelin contenente articoli su autori e temi della letteratura per giovani adulti.

I DOCENTI
Creata a Bologna nel 1996, Hamelin è un’associazione culturale che mette in relazione promozione culturale e vocazione pedagogica, lavorando in particolare con bambini e adolescenti attraverso la letteratura, il fumetto, l’illustrazione e il cinema.
Al centro delle attività di Hamelin ci sono le storie, considerate uno strumento di sopravvivenza, di crescita e di scoperta della realtà.  L’associazione nasce dalla convinzione che leggere sia un atto fondamentale che porta a una ricerca di senso, di sé e del mondo che ci circonda.
Hamelin organizza percorsi di lettura e laboratori di fumetto per le scuole, conferenze e corsi di aggiornamento per insegnanti, bibliotecari e genitori, mostre e progetti didattici. Cura inoltre il progetto nazionale di promozione della lettura “Xanadu. Comunità di lettori ostinati”, la rivista “Hamelin. Storie figure pedagogia” e BilBOlbul Festival internazionale di fumetto.
www.hamelin.net / www.progettoxanadu.it / www.bilbolbul.net

DOVE VANNO LE ANATRE D’INVERNO

04 feb dalle 10.30 alle 18e30

Grandi autori e grandi temi nella narrativa per adolescenti e giovani adulti con Hamelin

Iscriviti online!

Compila questo modulo per poter accedere al pagamento tramite PayPal.
* campi obbligatori - una copia di questo modulo verrà inviata al tuo indirizzo email come promemoria.

ATTENZIONE:
1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all'ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003.

Completa l'iscrizione!

Ora clicca il pulsante per accedere al pagamento tramite PayPal.

Indice C**K