PRODURRE UN LIBRO / Dal progetto alla stampa in sei capitoli

da lunedì 29 gennaio per 6 lezioni dalle 20 alle 22e30


iscriviti
Indice C**K

PRODURRE UN LIBRO / Dal progetto alla stampa in sei capitoli
con Livio Colombo, Fedrigoni, Maurizio Minoggio, Vittorio Venturini e Giuseppe Zapelloni
il lunedì a partire dal 29 gennaio 2018 per 6 lezioni, fino al 5 marzo, dalle 20 alle 22e30 a Spazio b**k
180 euro

DESCRIZIONE GENERALE E OBIETTIVI
Come si fa un libro a livello industriale? Quali sono gli attori principali di questo processo? Come interagiscono tra loro? Cosa bisogna sapere quando si progetta un libro che aspira a valicare i confini della dimensione artigianale? Cosa posso chiedere agli attori della filiera, quanto costa? Qual è la tiratura minima perché il progetto sia sostenibile e vendibile? Come non sprecare carta? Cosa è utile che ogni attore sappia del lavoro dell’altro?
Moltissime le domande che nascono di fronte all’ipotesi di far nascere un libro.
Questo corso ha l’obiettivo di far incontrare e dialogare gli attori della filiera editoriale e di conoscere le possibilità e i limiti di ogni fase della produzione.
Il corso ha taglio teorico e non sono richieste conoscenze o abilità manuali di base.

A CHI È RIVOLTO IL CORSO
Il corso si rivolge a tutti coloro che sono interessati a conoscere l’intero processo di produzione di un libro nei suoi aspetti essenziali, dall’ideazione alla stampa: autori, illustratori, grafici, editori o aspiranti editori, curiosi di stampa e legatoria e di tutti gli aspetti materiali legati all’oggetto libro.

PROGRAMMA
1a lezione – lunedì 29 gennaio
Introduzione al corso, con Maurizio Minoggio
Programma degli incontri, ruoli e funzioni dei diversi docenti in relazione al processo produttivo di un libro.
L’editore, con Giuseppe Zapelloni
– L’impronta dell’editore: editori di carattere ed editori senza un carattere, un excursus
– Collana, fuori collana. Ogni libro è un progetto a sé?
– Note in margine alla “Collana dell’invidia”, ovvero i libri degli altri
– Come nasce un libro? Piani editoriali e navigazione a vista
– La scrittura del catalogo, tra esercizio di stile e vertigine della lista
– La libertà è nel rigore, una certa idea dell’editoria
– L’editore come artista, l’editore come committente

2a lezione – 5 febbraio
Il grafico, con Maurizio Minoggio
– Il mestiere del grafico
– Cos’è un libro? Tentativi di definizione
– Le parti del libro
– I formati e le segnature
– Le gabbie di impaginazione
– I caratteri tipografici
– La composizione dei testi
– Il repertorio iconografico, un accenno
– Analisi di alcuni libri

3a lezione – 12 febbraio
Le carte speciali di Fedrigoni, con Giulia Gatti e Giulio Girardini / Direzione Marketing
– La scelta della carta nel progetto grafico
– Carte per copertine e carte per interni
– Libri a confronto

4a lezione – 19 febbraio
La stampa, con Livio Colombo
– La tipografia, la stampa, le arti grafiche, il processo grafico, l’industria grafica: concetti e definizioni (e qualche curiosità)
– L’evoluzione dell’industria grafica, dalle origini ai giorni nostri
– Il flusso di lavoro: prestampa, stampa, allestimento
– I diversi processi di stampa
– Cosa succede dentro alla macchina da stampa
– Il foglio stampato esce dalla macchina e diventa un libro

5a lezione – 26 febbraio
Il legatore, con Vittorio Venturini
– Cosa vuol dire rilegare: le parti di un libro e tipi di confezione
– Formati carta / formati finiti (coordinarsi con la prestampa: segnature/grammature/fibra della carta/margini di refilo)
– Processi produttivi: fasi di produzione del libro dal foglio steso al prodotto finito (sapersi coordinare con la stampa)
– I materiali: carte, cartoni, tele, plastiche, incisioni, inchiostri, vernici, colle, fustellature, labbratura…
– Legatoria: animali in via d’estinzione? Ogni mestiere va interpretato … differenti esperienze possibili.

6a lezione – 5 marzo
L’ultimo capitolo, con Maurizio Minoggio e Giuseppe Zapelloni
– Il rapporto editore-grafico visto dall’editore
– Il rapporto grafico-editore visto dal grafico
– I libri realizzati insieme, presentati nelle diverse fasi del processo progettuale e produttivo
– L’altro editing, il sarto e l’architetto, collaborazioni
– “Questo non è un libro d’artista” (ma quanto mi costa?). La fattibilità dopo il progetto, ovvero la produzione
– Coniugare l’imperfetto: dettare il colophon
Conclusioni

GLI INSEGNANTI
Livio Colombo è ingegnere e tra i suoi filoni di interesse vi è anche l’insegnamento di tecnologia e impianti grafici presso l’Istituto tecnico G. Galilei di Milano, dove è docente dal 1996, di ruolo dal 2001. A Spazio b**k ha tenuto due workshop sul cinema in Super8.

Maurizio Minoggio è designer della comunicazione. Redattore grafico della rivista di comunicazione visiva Lineagrafica dal 1985 al 1995 e della rivista di architettura e design Area dal 1990 al 1995. Dal 1990 al 2000 lavora a Unimark International. In seguito, per due anni, a Area Strategic Design. Dal 2003 presso Robilant Associati. Si occupa in modo particolare della progettazione di sistemi di identità. Ha insegnato al Corso di laurea in Design della comunicazione presso la Facoltà del Design del Politecnico di Milano e al Corso di Graphic design presso l’Istituto Europeo di Design di Milano.

Vittorio Venturini è  titolare della Legatoria Venturini di Cremona e lavora nel settore da 22 anni. Ha maturato
esperienze tecniche, organizzative e di contabilità gestionale. Ha fondato il progetto Matti da Rilegare unendo le competenze del fare libri e quelle del comporre musica.

Giuseppe Zapelloni non si è laureato in lettere moderne storia dell’arte. Nel 1999, sull’autostrada per Barcellona, un amico gli dice che dovrebbe fare l’editore ma lui, stanco delle autorità costituite, preferisce aprire una porta per vedere come sia fatto il mondo prima che finisca, raggiungendo di lì l’Antartide passando per il deserto del Gobi. Nel corso dei suoi viaggi è stato marinaio, cambusiere, aiuto tosapecore, cacciatore di marmotte e di giaguari dilettante, rischiando di finire sbranato da un cammello. Ritiratosi a vita privata ha raccolto un’importante collezione di pipe e una di libri, per lo più scritti in lingue che non comprende, entrambe sono in via di catalogazione. Nel 2011 ha fondato la casa editrice La Grande Illusion dando alle stampe a Bruxelles il suo primo libro, una cosa molto seria che gli ha preso progressivamente la mano, dorme a Pavia.

PRODURRE UN LIBRO / Dal progetto alla stampa in sei capitoli

29 gen dalle 20 alle 22e30 per 6 lez

con Livio Colombo, Fedrigoni, Maurizio Minoggio, Vittorio Venturini e Giuseppe Zapelloni

Iscriviti online!

Compila questo modulo per poter accedere al pagamento tramite PayPal.
* campi obbligatori - una copia di questo modulo verrà inviata al tuo indirizzo email come promemoria.

ATTENZIONE:
1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all'ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.Lgs 196 del 30 giugno 2003.

Completa l'iscrizione!

Ora clicca il pulsante per accedere al pagamento tramite PayPal.

Indice C**K