U COME ULTRATEMPO* – VOCI INTORNO AL FUTURO

Giovedì 8 giugno alle 19

Indice L**K

U COME ULTRATEMPO*: VOCI INTORNO AL FUTURO
Da Futureworld – Materiali per una mostra 2 (a cura di Federico Novaro e Pietro Grandi)
a un incontro a più voci che si confrontano con il futuro
giovedì 8 giugno alle 19 a Spazio b**k
Collezionare libri e fanzine dagli anni sessanta a oggi
– PIETRO GRANDI
UNA COLLEZIONE DI LIBRI CHE HANNO APERTO LE PORTE AL FUTURO

Futureworld-Materiali per una mostra/2 – Prima che fosse il presente, il futuro era di carta.
California, underground, beat, controcultura, hippy, 27 libri da una collezione unica
– GIULIA VALLICELLI INTRODUCE KERRY ANN LEE
ZINESTERS AGLI ANTIPODI: IL FUTURO DEL NETWORKING

Dopo oltre 15 anni di corrispondenza tra Nuova Zelanda e Italia, due produttrici di fanzine si confrontano personalmente. Giulia Vallicelli, in veste di archivista e collezionista di editoria indipendente, introduce il lavoro Kerry Ann Lee, artista visiva e educatrice. Le fanzine come strumento per connettersi, poco prima dell’avvento dei social.

Il futuro nel fumetto
– GIANCARLO ASCARI: NEL FUMETTO C’E’ UN FUTURO PER IL FUTURO?

Ovvero di come nei comics lo sguardo si sia progressivamente spostato dal poi al prima.
Dalle scenografie rutilanti di Flash Gordon, passando per le città a più livelli di Moebius e Liberatore, si è giunti all’autobiografismo no future che caratterizza la graphic novel attuale.
Un processo entropico che non riguarda solo il fumetto, ma tutte le forme di rappresentazione contemporanee.

Il futuro al lavoro, nell’editoria per l’infanzia e a scuola
– PAOLO CANTON: LAVORARE AL FUTURO

Il lavoro dell’editore di albi illustrati riguarda il futuro perché riguarda i bambini.
Che lui ci pensi o no, il suo lavoro è proiettato nel futuro attraverso i suoi lettori.
Allora, partendo da questa riflessione, come lavorare al futuro attraverso gli albi illustrati?
– MADDALENA FRAGNITO E GAIA GIANI: ABECEDARIO DEI GESTI DEL FUTURO
Cosa vuole dire IdraulicoGratis?
Che sapore ha un KarmaKebab?
Come si sconfigge l’Antifuturo?
E poi, qualcun* per caso conosce MohammedAliSimone?
Un abecedario scritto con le bambine e i bambini di terza elementare della scuola Lombardo Radice a Milano, all’interno di un laboratorio volto alla costruzione di una società del futuro (Il futuro era ora!, 2015/2016).
A cura di Landscape Choreography e Cohabitation Strategies, con la fotografa Gaia Suelo Giani.

 

*U come Ultratempo è preso in prestito dall’Abecedario dei gesti del futuro!

U COME ULTRATEMPO

08 giu alle 19

Incontro a più voci a confronto sul futuro

Indice L**K