Il tuo carrello è vuoto.

Giuda, Alighiero e Boetti

18 Novembre 2019

Venerdì 5 aprile ore 19

GIUDA, ALIGHIERO E BOETTI
Presentazione di G.I.U.D.A Vol. IV (Giuda edizioni, Ravenna 2012).

Incontro con Marco Lobietti (sceneggiatore e cartografo dilettante) e Liliana Salone (illustratrice). Interviene Daniela Faggion (giornalista)

Ci accompagneranno nella serata una giovane realtà editoriale e un appassionato lettore.

GIUDA-5aprileMilanoSpaziobk-web

Il numero IV di G.I.U.D.A, rivista di ricerca visiva sulle intersezioni tra rappresentazione geografica e fumetto, è stato dedicato alla Linea Durand, il confine tra Afghanistan e Pakistan che si dipana nella stretta gola del Khyber Pass. Il Khyber Pass unisce e divide Kabul e Peshawar, é una via sempre contesa, mai completamente in pace (annessa di volta in volta agli imperi o agli stati, benché continuamente sfuggita al controllo delle massime potenze politiche), itinerario imprescindibile degli eserciti alla conquista dei tesori dell’Hindustan, cerniera tra le civiltà euroasiatiche e quella indiana. Il geografo e la guida d’eccezione di questo viaggio su carta è Alighiero Boetti, le cui Mappe informa di arazzo furono realizzate dalle ricamatrici di Kabul. Boetti diventa personaggio, narratore, riferimento visivo ed eversivo di quest’operazione di sovrapposizione – di tempi e luoghi – che gioca sulla evocatività di opere che sono diventate dei capisaldi dell’arte contemporanea, come il fotomontaggio Gemelli del 1968, che vede Boetti tenere provocatoriamente la mano al mullah Omar.

 

Tieniti aggiornato su tutti gli appuntamenti!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per non perdere le occasioni di incontro e approfondimento e scoprire anche libri e corsi che non ti aspettavi