Il tuo carrello è vuoto.

I funambolici workshop di Circomatica

I funambolici workshop di Circomatica

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

I funambolici workshop di Circomatica

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

I funambolici workshop di Circomatica - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

I funambolici WORKSHOP di CIRCOMATICA

I laboratori propongono l’autocostruzione di semplicissimi ma incredibili GIOCHI DI CARTA.
Prendendo spunto da antichi giochi di fine 800, ogni partecipante imparerà piccoli “trucchi” per creare, con pochissimi mezzi, piccoli gadget con cui stupire e far ridere gli amici.
Si impareranno inoltre le basi di illustrazione e animazione classica, dello studio di un personaggio, della relativa caratterizzazione e lo studio del movimento.
Si può partecipare a un solo laboratorio o a tutti.

sabato 8 NOVEMBRE 2014
dalle  14 alle 18 / euro 40
FLIP BOOK

FLIP-BOOK

Prendendo sempre esempio dalle animazioni di metà ottocento, che rappresentano la genesi del cinema, apriamo il corso con un’animazione completa: anticamente chiamato “KINOSCOPE” ai giorni nostri è il FLIP BOOK, ormai prodotto e diffuso.
Un libro animato, nel quale realizzare un’animazione completa, e cioè con più fotogrammi.
Ogni partecipante potrà costruire il proprio, dall’ideazione alla realizzazione, rilegatura compresa.

domenica 9 NOVEMBRE 2014
dalle 12 alle 18 con pausa pranzo/ euro 50
GIRANDOLE

girandole-belle-800

girandole

Il primo “optical toy” che prendiamo come esempio per la teoria della “persistenza della visione” è lo ZOETROPE e il Fenakisticope, da noi rinominati GIRANDOLE, dispositivi ottici per visualizzare immagini, disegni, in movimento, entrambi funzionanti con lo stesso meccanismo.
Questo gioco presenta un disco di cartoncino con le immagini disposte circolarmente. Il disco viene fatto ruotare su di un perno, e guardandolo attraverso uno specchio, permette di vedere le immagini in movimento attraverso delle feritoie.
Proprio questa tecnica di animazione avrebbe successivamente portato
allo sviluppo della tecnica cinematografica.
Ogni partecipante creerà la propria animazione, sviluppando il proprio personaggio, caratterizzandone i movimenti e con pochi e semplici passi potrà realizzare uno di questi magici giochi.
Si impareranno quindi le basi dell’animazione tradizionale, partendo dallo studio del personaggio e dei movimenti, fino alla separazione dei frame e alla creazione del loop, cioè della ripetizione ciclica del movimento.

giovedì 20 NOVEMBRE 2014
dalle 20 alle 22,30 / euro 25
DISCHI ROTANTI

dischi-rotanti-800

dischi-rotanti

Un altro tra questi antichi giochi del 19° secolo, è ill THAUMATROPE, inventato nel 1825. In questo dischetto con due cordine al lato, due differenti parti di un disegno sono disegnate su ogni verso. Quando il dischetto gira la vista percepisce i due versi in un’unica immagine, creando l’illustrazione intera.
Questo fenomeno è chiamato “Persistenza della visione” e risulterebbe nella persistenza per circa 1/50 di secondo dell’immagine a livello retinico. Plateau, il suo inventore, riteneva che la retina dell’occhio umano avesse la capacità di trattenere l’immagine per qualche frazione di secondo anche dopo che l’immagine stessa non era più visibile.
Il più famoso thaumatrope è quello dell’uccello in gabbia.
Ogni partecipante potrà costruirne di nuovi, usando la propria creatività e sperimentando la teoria della persistenza della visione. Useremo tecniche base di disegno e collage.

giovedì 27 NOVEMBRE 2014
dalle 20 alle 22,30 / euro 25
CARTONETTE

stock-graphics-vintage-french-paper-dolls-0014

cartonette

Prendendo spunto dallo studio degli antichi automi meccanici del 1700, impareremo a costruire fantastiche marionette di carta semoventi. Con pochi mezzi e semplici meccanismi riusciremo a far compiere movimenti ai nostri personaggi, come parlare o volare, dando l’illusione che vivano di vita propria.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.