Il tuo carrello è vuoto.

Leggere le figure Maxi

Leggere le figure Maxi

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Leggere le figure Maxi - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Leggere le figure Maxi - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Per insegnanti, bibliotecari, librai, professionisti, persone curiose, per guardare meglio le figure dei libri.
Con Giulia Mirandola
Sabato 9 e domenica 10 febbraio 2013 dalle 11 alle 16
100 euro

Leggendo le figure impariamo una lingua, studiamo la storia, comunichiamo il sapere, giochiamo. I libri più belli del mondo, oggi nascono in Italia. Sì? Sì!

DSC_0054

Leggere le figure Maxi è dedicato a chi vive in mezzo ai libri, nella scuola, in biblioteca, in privato, al lavoro. Ogni incontro approfondisce esperienze provenienti dal mondo della produzione, della progettazione e della promozione editoriale. Ci baseremo su un’ampia selezione di libri italiani e stranieri, saranno disponibili bibliografie specifiche. Al termine dei 4 incontri sarà offerto in omaggio Il Catalogne 6 , una pubblicazione progettata per fornire strumenti di supporto e analisi sugli albi illustrati.

DSC_0080

• Cento libri per cominciare
• In capo al mondo: le coedizioni
• Albi illustrati e lingue straniere: la IJB di Monaco
• Progettare un’enciclopedia: “Il mondo dei bambini”

DSC_0058

Giulia Mirandola (1979) è laureata in Conservazione dei Beni Culturali. Ha lavorato presso Ubulibri, Zanichelli, Hamelin Associazione Culturale. Collabora con gli editori Topipittori e Babalibri. Scrive per le riviste “Hamelin”, “Infanzia”, “Gli asini”. È autrice con Hamelin di Ad occhi aperti. Leggere gli albi illustrati (Donzelli 2012). Attualmente sviluppa in maniera autonoma progetti culturali dedicati alla promozione della lettura, all’illustrazione e al fumetto contemporanei, all’infanzia. Collabora con biblioteche, nidi, scuole, associazioni, enti pubblici e privati.

Le immagini sono di Leyla Vahedi, una delle partecipanti che ha raccontato l’esperienza del corso sul blog dei Topipittori.

Giulia Mirandola organizza anche il progetto LEGGERE LE FIGURE MINI

Chiara Carrer, I tre porcellini, Topipittori, 2012

Chiara Carrer, I tre porcellini, Topipittori, 2012

Leggere le figure Mini è un percorso dedicato a chi vive in prima persona l’esperienza della maternità, della paternità, dell’educazione infantile. Per orientarsi meglio nella scelta delle prime letture e nutrire dalla culla il piacere di guardare le figure. Ci baseremo su un’ampia selezione di libri italiani e stranieri e saranno consegnate bibliografie specifiche.

Per genitori, educatori di nidi e insegnanti di scuola dell’infanzia, per guardare meglio le figure dei libri.
L’editoria per l’infanzia non è un paesaggio piatto. Ci sono sfumature e intensità, curve e spigoli, punti fermi, che cercheremo di esplorare insieme, per offrire ai bambini di oggi i libri illustrati più belli del mondo. Italiani, stranieri, con e senza parole.

• Cento libri per cominciare
• Piccoli libri per piccoli occhi
• + brutto? + bello?
• La collana “Tantibambini” Einaudi

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.