Il tuo carrello è vuoto.
Online

SPAZI, FORME, SEGNI, FIGURE E RELAZIONI NEL LIBRO-GIOCO

Progettare per aprire mondi con Emanuela Bussolati

SPAZI, FORME, SEGNI, FIGURE E RELAZIONI NEL LIBRO-GIOCO

Online

Progettare per aprire mondi con Emanuela Bussolati

Quando

giovedì 29 aprile dalle 17.30 alle 19
2° incontro del ciclo webinar “I libri-gioco: questi sconosciuti”

Dove

ONLINE

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

SPAZI, FORME, SEGNI, FIGURE E RELAZIONI NEL LIBRO-GIOCO

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

SPAZI, FORME, SEGNI, FIGURE E RELAZIONI NEL LIBRO-GIOCO - 25€ Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

SECONDO INCONTRO DEL CICLO WEBINAR DEDICATO A “I LIBRI-GIOCO QUESTI SCONOSCIUTI”

Spazi, forme, segni, figure e relazioni nel libro-gioco. Progettare per aprire mondi.
Il libro gioco è il libro dai 100 linguaggi. La lettura complessiva dell’oggetto nello spazio, la percezione delle forme e dei segni, poi l’ascolto, la condivisione, la lettura di figure e segni che diventano parole. Tutto questo sta alla base del progetto del libro-gioco nella sua totalità di stimoli, di segni, di esperienze. Chi progetta utilizza i “segni tecnici” immaginando le possibili esperienze dei bambini e le reazioni a queste esperienze.. Ma di sicuro ce ne saranno di nuove. Bisogna osservare molto per progettare correttamente.

LA DOCENTE

Emanuela Bussolati, vincitrice del Premio Andersen per la progettazione e come autore completo, oltre che per il libro Tararì Tararera (Carthusia), studia da quarant’anni come coinvolgere adulti e bambini nel gioco dei libri anche attraverso i libri-gioco. Attiva nel mondo editoriale dal 1974, prima come illustratrice e poi come progettista, ha curato diverse collane dedicate ai piccolissimi per le case editrici La coccinella, Franco Cosimo Panini, Editoriale scienza. Ama mescolare linguaggi e materiali.

DESCRIZIONE GENERALE DEL CICLO DI INCONTRI

L’associazione Ts’Ai Lun 105 in collaborazione con la libreria SpazioB**K promuove un ciclo di webinar dedicato al libro-gioco per la prima infanzia: una ricerca in quattro puntate per per scoprire caratteristiche, storia, lettori, progettazione e processi cognitivi.
Gli incontri sono rivolti a un pubblico trasversale che usa i libri-gioco con i bambini nella vita e per lavoro (genitori, professionisti della didattica, dell’educazione e della cura, librai e bibliotecari) o che li crea (professionisti dell’editoria e delle arti visive) con l’intento di fornire strumenti di conoscenza interdisciplinari, approfonditi e sperimentali, insieme ad aprire nuove domande che possano far crescere la ricerca e la progettazione sui libri-gioco.

Loredana Farina e Giulia Mirandola introdurranno al tema con un approfondimento sull’esperienza di Bruno Munari e dellla casa editrice La Coccinella che hanno aperto la strada in Italia a questi oggetti al confine tra leggere e giocare.
Emanuela Bussolati delineerà la figura progettista all’incrocio tra l’osservazione dei piccoli lettori in relazione con gli oggetti, lo spazio e le persone e la conoscenze tecnico-materiali che moltiplicano il piacere e le possibilità di lettura.
Nicoletta Gramantieri concentrerà l’attenzione sull’esperienza dei libri-gioco in biblioteca come strumento per sperimentare i meccanismi narrativi di base che i bambini ritroveranno nella loro vita di lettori, sondando difficoltà e pregiudizi degli adulti nel rapportarsi con libri che non presentano una storia.
Elena Nava entrerà nel vivo della mente e del corpo dei lettori zero-tre anni, mettendo in luce come alcune abilità percettive e cognitive del bambino, così come vincoli sullo sviluppo, possano aiutare nella costruzione e nelle potenzialità di lettura dei libri gioco.

GLI ALTRI INCONTRI IN PROGRAMMA
L’intero ciclo di incontri costa 65 euro ed è possibile iscriversi qui!
É possibile iscriversi a un solo incontro a scelta tra i seguenti al costo di 25 euro. 

** Mercoledì 28 aprile dalle 17.30 alle 19
Il libro-gioco: un condensato di fantasia creativa e tecnica produttiva
con Loredana Farina, socia fondatrice de La Coccinella e presidente dell’Associazione Ts’ai Lun 105
Progettare per tutti i sensi: Bruno Munari, La Coccinella, i libri-gioco
con Giulia Mirandola, ricercatrice indipendente
Incontro gratuito con iscrizione obbligatoria qui!

** Martedì 4 maggio dalle 17.30 alle 19
Lettrici, lettori e libri-gioco. La biblioteca come spazio per sperimentarsi lettori fin da piccolissimi
con Nicoletta Gramantieri, bibliotecaria (Sala Borsa, Bologna)
Iscrizioni al singolo incontro qui!

** Venerdì 7 maggio dalle 17.30 alle 19
Neuroscienze e libri-gioco. “Zero-tre” un universo da esplorare
con Elena Nava, psicologa dello sviluppo (Università Milano-Bicocca)
Iscrizioni al singolo incontro qui!

Introduce gli incontri Diletta Colombo, libraia (SpazioB**K)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.