Il tuo carrello è vuoto.

Progettare la comunicazione

Progettare la comunicazione

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Progettare la comunicazione - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Progettare la comunicazione - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

PROGETTARE LA COMUNICAZIONE
8 MOSSE PER IDEARE, ANALIZZARE, PRODURRE PROCESSI COMUNICATIVI
con Leonardo Romei
sabato 15 ottobre 2016 dalle 11 alle 18 e domenica 16 dalle 10 alle 17
200 euro

prog corsoPRESENTAZIONE
Cosa vuol dire Progettare la comunicazione?
La comunicazione è intorno a noi nella vita quotidiana e in quella professionale.
Progettare la comunicazione significa considerare gli aspetti che possono determinare il successo di un oggetto, un testo o di un processo. Ad esempio: cosa rende un certo spazio più o meno adatto ad un certo tipo di lezione? cosa fa in modo che un manifesto sia effettivamente in grado di comunicare chi lo fruisce? cosa rende un’interazione tra due persone felice o fallimentare?
È necessario avere un metodo che consenta di prendere in considerazione il ruolo di chi produce comunicazione e di chi la riceve, gli stereotipi presenti nella mente di chi ci ascolta, il suo punto di vista diverso dal nostro.
Questo workshop insegna questo metodo.
Quanto si impara può essere applicato nell’attività professionale, ad esempio nella realizzazione di grafici o presentazioni efficaci, o in quella personale come strumento per riflettere sulla propria modalità di comunicare e interagire con gli altri.

A CHI E’ RIVOLTO
Il corso è rivolto a chiunque sia interessato a migliorare la sua comunicazione, a persone che per passione o soprattutto per lavoro, vogliono approfondire le dinamiche dei processi comunicativi e applicarli in ambiti professionali molto diversi.
Un architetto che vuol rendere i suoi progetti più comprensibili e convincenti.
Un grafico interessato imparare un approccio per trasformare dati e informazioni in grafici efficaci.
Uno studente che cerca idee per realizzare presentazioni o schemi efficaci.
Un medico che cerca di migliorare il rapporto di interazione con i pazienti.
Ognuno potrà portare al corso il proprio caso specifico e le proprie esigenze di comunicazione per creare un terreno di confronto multidisciplinare.

METODO
Il metodo didattico nasce dall’esperienza didattica del docente presso l’Isia di Urbino ed è basato su esperimenti, discussioni, verifiche e su un constante confronto con le diverse sensibilità, intelligenze e competenze degli allievi.
In particolare il corso si articola su 8 esperimenti preparati appositamente per il corso.
Esperimenti pratici ma anche mentali, concettuali, sociali che mettono in moto dei meccanismi fondamentali di progettazione e comprensione della comunicazione.

PROGRAMMA
Rivelare la natura degli esperimenti sarebbe togliere senso al workshop, poiché è necessaria una componente di improvvisazione.
I temi che verrano esplorati attraverso gli esperimenti sono:
costruzione e decostruzione di stereotipi;
sintesi visiva di concetti;
costruzione delle bozze;
elaborazione di ipotesi sul fruitore,
strategie per per costruire lettura, fruizione di testi e processi comunicativi;
conoscenza dei ruoli progettuali e comunicativi;
elaborazione dei processi di ideazione e verifica.

COSA SI IMPARA
Si imparano dei metodi che possono essere utilizzati in diversi contesti: personali e professionali.
Il corso è strutturato in modo tale che i metodi possano essere personalizzati dai partecipanti.

L’INSEGNANTE
Leonardo Romei, 1979, è ricercatore e progettista nell’ambito della comunicazione.
È docente universitario dal 2009 all’Isia di Urbino, la più importante istituzione pubblica italiana dedicata al design della comunicazione.
Dal 2010 idea e coordina progetti di comunicazione per importanti committenti nazionali e in particolare realizza visualizzazioni di informazioni per riviste e quotidiani con diffusione di massa.
Oltre a molti saggi e articoli ha scritto nel 2015 il libro “Progettare la comunicazione: esempi, esperimenti, metodi, modelli” per la prestigiosa collana Scritture di Stampa Alternativa e Graffiti diretta da Giovanni Lussu. Il libro, nel Maggio 2016, è alla sua terza ristampa

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.