Cèa vanessia

Marco Zoppello

La Grande Illusion 2020

16,00

Disponibilità: 3

Add to Wishlist

9788885549067
brossura con sovracoperta
italiano
nuovo

Spedizioni a Milano città, con pony a 3€
Spedizioni in Italia, in tutta Italia con corriere a 6€ o 7.50€, in base al peso
Spedizione gratuita, sopra i 120€ di acquisto, alla spedizione pensiamo noi!
Spedizioni internazionali, con corriere, in base al paese del destinatario e al peso dell’ordine.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Se realizzi acquisti sul sito hai diritto di recesso gratuito entro 14 giorni dal momento della consegna della merce.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Australia, 1882. Un gruppo di migranti provenienti dal Veneto e dal Friuli fonda il primo insediamento collettivo italiano nel continente. Il nome della colonia, tramandato oralmente di padre in figlio, è Cèa Venessia (Piccolo Veneto), perché doveva ricordare Casa. I primi coloni erano i Tomè, i Nardi, i Bellotto, i Roder, gli Antoniolli, i Piccoli, che spinti dalla fame e dalla miseria, insieme a tanti altri, caddero vittime delle promesse di un nobile francese, il truffatore marchese de Rays. Questo libro di Marco Zoppello, che raccoglie inoltre l’omonimo monologo teatrale portato in scena per la regia dell’autore nell’estate 2020 dalla compagnia stivalaccioTeatro, racconta la loro odissea.