Il tuo carrello è vuoto.

Nearness

Marlies De Munc, Pascal Gielen

Nearness

Marlies De Munc, Pascal Gielen

Art and education after COVID-19
Valiz 2020

10.00€ 6.00€

Sold out! Non disperarti, puoi prenotarlo!

Unisciti alla lista d'attesa per ricevere un'email quando questo libro sarà disponibile o se si libereranno posti per il corso.

9789492095862
brossura
inglese
nuovo

Spedizioni a Milano città, con pony a 3€
Spedizioni in Italia, in tutta Italia con corriere a 6€ o 7.50€, in base al peso
Spedizione gratuita, sopra i 120€ di acquisto, alla spedizione pensiamo noi!
Spedizioni internazionali, con corriere, in base al paese del destinatario e al peso dell’ordine.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Se realizzi acquisti sul sito hai diritto di recesso gratuito entro 14 giorni dal momento della consegna della merce.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Nearness - 10.00€ 6.00€ Sold out! Non disperarti, puoi prenotarlo!

Art, pedagogy and the destruction of experience under lockdown: how culture defines the difference between surviving the pandemic and thriving beyond it

The Covid-19 crisis has taught us how invaluable human presence is, not least in terms of the arts and pedagogy; ultimately, neither art nor education can do without physical proximity. Like works of art, people lose what one might call their auras, when kept at digital arm’s length; few would deny that the pandemic has negatively affected our ability to read bodily cues and non-linguistic signals, and art likewise is lifeless when it cannot engage with the proprioception of bodies.

In Nearness, philosopher Marlies De Munck and sociologist Pascal Gielen diagnose this new reality with which we are all contending, arguing that it is culture that defines the difference between surviving and living, that offers a model for thriving rather than merely persisting.

Non perderti i nuovi arrivi!

Iscriviti alla newsletter! Una volta alla settimana un mix internazionale di libri di tutti i generi e per tutte le età: la nostra lettura della contemporaneità, creando percorsi associativi inediti.