Il tuo carrello è vuoto.
Online

CON OCCHIO FOTOGRAFICO

Libri fotografici e fotografie nei libri (con le figure)

CON OCCHIO FOTOGRAFICO

Online

Libri fotografici e fotografie nei libri (con le figure)

Quando

Sabato 6 e domenica 7 febbraio 2021 dalle 10 alle 13 parte teorica; dalle 13 alle 16.30 esercitazione individuale in esterno; dalle 16.30 alle 18 discussione dei risultati. Con Giulia Mirandola

 

Dove

ONLINE

posti liberi: 3

140€

posti liberi: 3

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

CON OCCHIO FOTOGRAFICO

CON OCCHIO FOTOGRAFICO
140€ - posti liberi: 3

MOTIVAZIONI E OBIETTIVI

L’interesse di Giulia Mirandola per i libri fotografici si collega a un tema centrale: la passione di vedere.
In particolare, è interessata a studiare e conoscere più a fondo il rapporto tra fotografia, narrazione visiva ed editoria.

In questo corso pratichiamo la lettura di libri fotografici e la lettura fotografica della realtà.
Nel suo lavoro di educazione e mediazione della lettura visiva si avvale sempre più spesso di libri fotografici, avendo assunto nel tempo anche un valore crescente la collaborazione diretta con fotografi e fotografe.
Nei libri fotografici e più in generale nel linguaggio della fotografia risiede l’opportunità di leggere più in profondità le immagini del mondo. Inoltre, sviluppare con strumenti adeguati la capacità di guardare e di vedere è una delle competenze essenziali della nostra educazione permanente, soprattutto per chi come lei, come noi, opera nei settori dell’editoria, della comunicazione e dell’educazione.
Così è nato: “Con occhio fotografico. Libri fotografici e fotografie nei libri (con le figure)”: un corso compatto, suddiviso in due giornate vivaci, ritmate da momenti teorici, momenti pratici, passeggiate. Buon divertimento!

TEORIA + PRATICA + MOVIMENTO: PROGRAMMA

Perché teoria + pratica + movimento?
Per  lavorare sull’analisi dei libri (teoria).
Per fare esperienza (pratica).
Perché lo sguardo è mobile, vaga, viaggia, passeggia, gioisce quando è in azione (movimento).
Struttura generale delle due giornate:
– analisi di libri fotografici
– esempi di come si legge un libro fotografico
– esempi di come si compie una lettura fotografica della realtà
– esperienza soggettiva, passeggiata visiva
– condivisione dei risultati.

PERCHÈ UNA PASSEGGIATA INVECE CHE UNA SCHERMATA

Da anni Giulia Mirandola utilizza il suo Smartphone come apparecchio per fotografare. Fotografa allo scopo di guardare-vedere meglio libri, luoghi, cose, persone. A Berlino da febbraio 2020, dopo qualche settimana è iniziato il primo Lockdown. Da allora, tutti i giorni, fotografa per strada ciò che attira la sua attenzione. Utilizza la sua pagina Facebook come luogo nel quale deposita la narrazione visiva di queste passeggiate fotografiche molto personali. In questa esperienza la fotografia è per lui un linguaggio capace di stimolare il ricordo del futuro, invece che la memoria del passato, ed è un’esperienza di avvicinamento (a se stessi, ai luoghi, alle cose, agli altri) in un’epoca di distanziamento obbligato.

Ecco il perché di una passeggiata, invece di una schermata.

L’INSEGNANTE

Giulia Mirandola (1979) si occupa di educazione visiva, letteratura per l’infanzia, progettazione culturale. Lavora in ambito editoriale dal 2004. Nel 2019 si trasferisce a Berlino grazie a “MoVE 2019-2020″, un programma di mobilità transnazionale che le permette di collaborare con la libreria berlinese Dante Connection. Scrive di editoria, librerie e biblioteche berlinesi per le rubriche “Finestra su Berlino” e “Letteratura” del magazine culturale di Goethe-Institut Italia. Collabora con “Il Mitte-Quotidiano per italofoni” di Berlino. Nel 2020 esce in Italia Libere e sovrane. Le donne che hanno fatto la Costituzione (Settenove edizioni) di cui è coautrice. Per il suo lavoro di progettazione culturale nell’ambito di “Il Masetto” le viene conferito il “Premio Triennale Fare Paesaggio-edizione 2020”. Tiene corsi di formazione per adulti di educazione alla lettura visiva, è curatrice indipendente di progetti culturali che mettono al centro la lettura visiva, la narrazione visiva del paesaggio e la mediazione delle letterature, in particolare quella visiva.
Dal 2013 insieme a SpazioB**K esplora nuove strade di approfondimento sui libri illustrati, scopritele nel nostro archivio di corsi!

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.