Il tuo carrello è vuoto.
In laboratorio

Guardare più lontano

Informazione, educazione e politica in quattro libri e una rubrica per bambini e ragazzi

Guardare più lontano

In laboratorio

Informazione, educazione e politica in quattro libri e una rubrica per bambini e ragazzi

Quando

sabato 1 ottobre 2022 dalle 16 alle 18

Dove

posti liberi: 2

0€

posti liberi: 2

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Guardare più lontano

Guardare più lontano
0€ - posti liberi: 2

Incontro di formazione in occasione di Un passo avanti, dal 16 settembre al 2 ottobre 2022  incontri, laboratori, giochi e mostre per bambini e adulti a cura delle librerie indipendenti di Hai visto un re? a Milano


Ogni sera il ragionier Bianchi, sempre in viaggio per lavoro, si ritaglia il tempo per raccontare al telefono una storia alla figlia. Lungo il filo che accompagna i sogni, Gianni Rodari fa passare favole che guardano lontano, dove, più che ninne nanne per addormentarsi, si condividono grandi pensieri per stare svegli mettendo in connessione benessere e desideri personali con gli altri e il mondo.
É il caso de “Il giovane gambero” che un giorno decide di camminare in avanti, contro il volere dei suoi genitori. “Andrà lontano? Farà fortuna? Raddrizzerà tutte le cose storte di questo mondo? Noi non lo sappiamo perché lui sta ancora marciando con il coraggio e la decisione del primo giorno. Possiamo augurargli di tutto cuore: Buon viaggio!”.
E “buon viaggio” è quello che abbiamo augurato a quattro saggi, usciti tutti insieme in tarda primavera, che incarnano questo spirito rodariano interrogandosi con adulti insieme a bambini e ragazzi su informazione, consenso, anarchia e felicità con grande respiro: “Chi ha rubato la marmellata? Impariamo a verificare le informazioni”, “Consenso, possiamo parlarne? Un libro su scelte, mutuo accordo e volontà”, “L’anarchia spiegata ai bambini” e “Felici non basta. Educare bambine e bambini che sognano in grande”. Insieme a chi ha scritto questi libri e ad altre figure di riferimento approfondiremo i legami tra informazione, educazione e politica per aprire l’anno scolastico con la necessità di guardare lontano. Dalla quotidianità al sogno, dall’individualità alla comunità.

Partecipano:

in presenza

Alfredo Carlo, graphic designer e fondatore di Rassegna Stampa per Bambini, progetto non profit e indipendente di informazione quotidiana su Instagram, Telegram e email per aprire un dialogo ed un confronto tra bambini ed adulti su temi di attualità.

Andrea Coccia, giornalista, co-fondatore del progetto Slow-News nel 2015 e de La Revue Dessinée Italia nel 2022, autore di “Chi ha rubato la marmellata? Impariamo a verificare le informazioni” (Corraini 2022, illustrato da Micol&Mirco).

Laura Fontanella, insegnante di lingue e letteratura inglese, co-fondatrice di Asterisco edizioni, traduttrice di “Consenso, possiamo parlarne? Un libro su scelte, mutuo accordo e volontà” di Justin Hancock (Settenove 2022, illustrato da Fuchsia MacAree). 

Luca Panzieri, editore di Risma edizioni, ideata da Langue&Parole, che ha pubblicato  in Italia L’anarchia spiegata ai bambini di José Antonio Emmanuel (1931) e illustrata da Fábrica de Estampas.

in collegamento a distanza

Chiara Borgia, pedagogista e formatrice, vicedirettrice di Uppa magazine dal 2018 e autrice di “Felici non basta. Educare bambine e bambini che sognano in grande” (Uppa Kids 2022, illustrato da Andrea Q).

Incontro gratuito con iscrizione obbligatoria, posti limitati.

Immagine di cover di Andrea Acquani

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.