Il tuo carrello è vuoto.

I NOSTRI TIMIDI MERCOLEDì (2 edizione)

I NOSTRI TIMIDI MERCOLEDì (2 edizione)

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

I NOSTRI TIMIDI MERCOLEDì (2 edizione) - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

I NOSTRI TIMIDI MERCOLEDì (2 edizione) - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

I NOSTRI TIMIDI MERCOLEDì (2 edizione)
laboratorio (timido)
di scrittura (creativa)
per il racconto (breve)
e il dialogo (succinto).
con Matteo Liuzzi
mercoledì 12, 19 e 26 ottobre dalle 20 alle 22
3 incontri 90 euro

François Truffaut, L'uomo che amava le donne

François Truffaut, L’uomo che amava le donne

“Scrivere è ciò che i timidi fanno quando vogliono dire una cosa. Ma senza esagerare”
(cit. Matteo Liuzzi)

IDEA
La bravura di ogni scrittore sta nel dire più cose possibili con meno parole possibili.

CONCEPT
Attraverso la tipologia narrativa del racconto, affronteremo il problema della “Timidezza delle idee”: perché fanno così fatica a venire fuori? Come capire qual è l’idea giusta? Come definirne i confini per farla diventare un racconto?

E una volta trovata l’idea, la metteremo alla prova con le tecniche di sintesi e gli strumenti più utili per arrivare a scrivere un racconto efficace.
Perché bastano anche poche parole per raccontare grandi storie.

Perché un laboratorio per timidi?
Perché un conto è scrivere, che è una cosa in cui mettiamo tutto noi stessi.
Ed essere criticati è una cosa che fa più male di uno spillone nell’occhio.
E allora, un laboratorio in cui non si è costretti a condividere la propria voce, ma solo le esperienze.
Ciascuno potrà fare ciò che vuole, anche avere un dialogo personale con l’insegnante.
Non ci saranno letture in pubblico, nessuna sarà obbligatorio parlare.
Nessuno saprà chi ha scritto cosa, perché la timidezza è un valore che va tutelato.

PROGRAMMA
Primo appuntamento 12 ottobre: dall’idea timida al racconto.
La forma dell’idea, i personaggi e accenni di struttura drammaturgica e dei dialoghi.
Prova di scrittura individuale.
Il racconto comincia in laboratorio, ma deve essere concluso per il secondo appuntamento.

Secondo appuntamento 19 ottobre: critica (nascosta) e teoria dei dialoghi.
Lettura da parte dell’insegnante dei racconti scritti (in forma anonima) e analisi degli errori.
Approfondimento sui dialoghi.
Inizio seconda stesura del racconto con confronto personale (eventuale) con il docente.

Terzo appuntamento 26 ottobre: scrivere è riscrivere.
Confronto e analisi di tutti i passaggi del proprio racconto.
Ma in maniera privata con l’insegnante: uno a uno.
Eventuale riscrittura dei singoli passaggi e nuovo editing.

A CHI E’ RIVOLTO
a chi ama scrivere, ma non lo fa perché si vergogna;
a chi non si vergogna di scrivere, ma tanto non te lo fa leggere lo stesso;
a chi teme la pagina bianca e a chi si ritrova con le pagine piene di inchiostro e una confusione che la metà basta;
a chi vuole scrivere, ma non sa che cosa;
a chi sa cosa scrivere, ma non sa da che parte iniziare;
a chi, poi, vorrebbe che scrivere servisse anche a mettere a posto quel gran casino che ha in testa.

L’INSEGNANTE
Matteo Liuzzi, milanese ma non milanista, si vanta di saper scrivere (anche perché altrimenti non sa fare niente).
Si occupa di storytelling, pubblicità, racconti, monologhi e articoli.
Ha scritto per Mondadori, Rai, GQ Italia e ha un programma su Radio Popolare.
È biondo a sua insaputa.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.