Il tuo carrello è vuoto.
Online

LE PAROLE POSSONO TUTTO

La poesia a scuola, la poesia fuori dalla scuola con Silvia Vecchini

LE PAROLE POSSONO TUTTO

Online

La poesia a scuola, la poesia fuori dalla scuola con Silvia Vecchini

Quando

Sabato 13 e domenica 14 novembre 2021 dalle 10 alle 13 e dalle 14e30 alle 17e30

Hai visto già visto la seconda edizione?

Dove

ONLINE

Sold out!

140€

Sold out!

Unisciti alla lista d'attesa per ricevere un'email quando questo libro sarà disponibile o se si libereranno posti per il corso.

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

LE PAROLE POSSONO TUTTO

Sold out!

LE PAROLE POSSONO TUTTO - 140€ Sold out!

DESCRIZIONE GENERALE, OBIETTIVI, TARGET

Il corso è pensato come approfondimento e riflessione sulla presenza della poesia dentro e fuori l’ambiente scolastico (nei libri, nelle buone pratiche, nei progetti…). Più in generale sulla possibilità di fare esperienza della poesia con bambini e ragazzi anche passando dalla scrittura.

Sarà l’occasione per scardinare insieme pregiudizi, discutere delle difficoltà e dei fraintendimenti che spesso impediscono di avvicinarsi alla poesia con gioia, curiosità, piacere.

Ogni giorno, il gruppo avrà modo di confrontarsi su testi ed esperienze differenti e portare il proprio contributo e le proprie domande.
Questo tipo di laboratorio è adatto agli insegnanti, agli educatori, a chi ha il desiderio di portare la poesia a scuola attraverso una modalità laboratoriale, sia a chi è intende proporre sessioni di lettura e scrittura in ambienti educativi, in contesti di cura e accompagnamento in situazioni difficili.


La poesia può aiutare ad avere più fiducia nella propria voce, ad accedere a pensieri, a recuperare risorse segrete insieme a uno sguardo avventuroso e creativo.
Una ricca bibliografia sarà disponibile per i corsisti e si amplierà nel corso del laboratorio.

L’etimologia della parola poesia è da ricollegare al latino pŏēsis dal greco ποίησις, derivato a sua volta da ποιέω = produrre, fare, creare. Per questo, al termine di ogni modulo avremo anche la possibilità di metterci alla prova e sperimentare alcune tracce e tecniche di scrittura, giocando con materiali e creando a partire da piccole illuminazioni.

PROGRAMMA

**PRIMA GIORNATA

Mattina
– Presentazione del corso
– Rompiamo le righe! La poesia fuori dalle feste comandate
– I versi nei testi scolastici
– Abitare poeticamente il mondo
– Esercizio 1

Pomeriggio
– Il gesto poetico
– Esercizio 2

**SECONDA GIORNATA

Mattina
– Pesci d’argento, perle e parole magiche
– Piccole cose intraducibili
– L’editoria poetica
– Esercizio 3

Pomeriggio
– Il taccuino
– Esercizio 4

MATERIALI RICHIESTI AI PARTECIPANTI

Tre poesie che amiamo da regalare a chi partecipa al corso
Materiale per scrivere
Colla
Forbici
Pennarello nero coprente (1 punta fine, 1 punta grossa)
Ago e filo di cotone
Righello o squadra
Taglierino
Vecchie riviste
Fogli di carta bianchi da fotocopiatrice o da disegno
Colla a caldo (facoltativa)
Piano d’appoggio per tagliare
Sassolini bianchi (da giardino)
Foglie gialle, rossi, marroni
Uno smartphone per registrare audio

L’INSEGNANTE

Silvia Vecchini, laureata in Lettere Moderne con una tesi sull’opera poetica di Primo Levi, ha conseguito il Diploma di Alta Specializzazione in Scienze Religiose con una tesi sull’albo illustrato e la dimensione interiore dei bambini.
Delle sue poesie ancora inedite ha scritto Erri De Luca in Alzaia (Feltrinelli, 1997).
Nel 1999 ha pubblicato Diverse fedeltà (Guerra edizioni) vincitore del premio Diego Valeri come opera prima. Alcune delle poesie di questa raccolta sono state inserite nell’antologia I poeti di vent’anni (Stampa) curata da Mario Santagostini (prefazione Maurizio Cucchi).
Dal 2000 scrive per bambini e ragazzi. Molti dei suoi libri sono stati tradotti (Usa, Russia, Cina, Francia, Spagna, Brasile, Slovenia, Polonia, Turchia, Corea del Sud e altri paesi).
Per la casa editrice Topipittori ha pubblicato le tre raccolte di poesia Poesie della notte, del giorno, di ogni cosa intorno (2014) In mezzo alla fiaba (2015) Acerbo sarai tu (2019). Il suo romanzo in versi Prima che sia notte è uscito per Bompiani (2020).
Un percorso a quattro mani con Marina Marcolin su poesia e disegno è stato al centro della sezione Planetarium della Mostra di illustrazione di Sarmede (2014).
Nel 2015 ha pubblicato Potature (Officina della narrazione) e realizzato il progetto Disegni DiVersi insieme al fumettista Sualzo per la trasmissione Caterpillar (Rai radio 2).
Al suo lavoro di scrittura è stata dedicata la mostra Poesia di ogni cosa intorno a cura di Libri Fatti a Mano a Pieve Santo Stefano (Arezzo, 2019).
Tiene laboratori di poesia per bambini e ragazzi, conduce gruppi di scrittura dedicati agli adulti.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.