Il tuo carrello è vuoto.

TWINING, TESSITURA ATTORCIGLIATA / CORSO SOSPESO

Il tessile prima del telaio a cura di Associazione Studio di Tessitura Paola Besana

TWINING, TESSITURA ATTORCIGLIATA / CORSO SOSPESO

Il tessile prima del telaio a cura di Associazione Studio di Tessitura Paola Besana

Quando

sabato 21 e domenica 22 marzo 2020 dalle 10 alle 17.30

Dove

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

TWINING, TESSITURA ATTORCIGLIATA / CORSO SOSPESO

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

TWINING, TESSITURA ATTORCIGLIATA / CORSO SOSPESO - 210€ Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

DESCRIZIONE
Il twining, detto anche tessitura attorcigliata, è una tecnica di intreccio manuale che ha origini antichissime e che, con tutta probabilità precede la tessitura con telaio a licci: reperti risalenti al 2500 a.C. sono stati ritrovati in Perù, altri in Anatolia e in Persia ma ci sono anche esempi più recenti di utilizzo di questa tecnica, come nelle coperte chilkat dell’Alaska e della British Columbia, nei tessuti taaniko realizzati dai Maori della Nuova Zelanda e nei tappeti e nell’arazzeria contemporanei.
Questo dimostra che non solo l’uomo da sempre si è servito dei materiali che l’ambiente naturale gli offriva per realizzare manufatti tessili, ma anche che in culture e zone geografiche distantissime tra loro l’inventiva umana ha prodotto tecniche simili per rispondere alle esigenze di riparo, trasporto e decorazione.

A CHI È RIVOLTO
Il corso è aperto a tutti, sia a chi possiede già conoscenze in tema di tessitura sia a chi comincia dalle basi. Non è richiesta nessuna particolare conoscenza o abilità perché ciascuno dei partecipanti sarà in grado di acquisire la tecnica e farla sua.

PROGRAMMA
La prima parte del corso sarà dedicata ad una breve ricognizione teorica della tecnica attraverso una serie di immagini ma anche l’osservazione diretta di manufatti tessili di varia provenienza che ci dimostreranno la diffusione del twining in contesti culturali anche molto diversi e la sua grande versatilità. In particolare avremo la possibilità di osservare esempi di cestineria, setacci, fasce per neonati, tappeti e altri oggetti provenienti dalla ricca collezione di manufatti tessili di Paola Besana, artista tessile e fondatrice dell’Associazione.
Il resto delle ore a nostra disposizione saranno dedicate al lavoro manuale che comincerà con il montaggio dell’ordito sul telaio a cornice, lo strumento di lavoro che assieme alle nostre mani ci accompagnerà in questo corso.
Una volta pronto l’ordito sperimenteremo le diverse tecniche di intreccio del Twining, lavorando prima in tinta unita e poi mano a mano con due o più colori, sperimentando i diversi effetti grafici che si ottengono alternando colori di trama e variando la direzione delle torsioni. Ci sarà modo di provare anche altre tecniche: il taaniko, un particolare tipo di twining diffuso tra i Maori della Nuova Zelanda, i nodi smirne.e i pibiones, utilizzati nella tradizione tessile dei tappeti e il wrapping, una tecnica decorativa utilizzata per le finiture.
Al termine delle due giornate ciascun partecipante avrà realizzato un piccolo arazzo che sarà anche il “campionario vivente” delle diverse tecniche imparate e dunque strumento di lavoro fondamentale per le sperimentazioni future.

MATERIALI FORNITI
A ciascun allievo verrà messo a disposizione un telaio a cornice, il filato necessario a tessere il campionario, alcuni piccoli strumenti che agevoleranno il processo di intreccio manuale e una dispensa che sarà un utile strumento per proseguire poi il lavoro a casa in autonomia. Si consiglia di portare un grembiule da lavoro.


BIOGRAFIA
Il corso è tenuto da Paola Devizzi e Giulia Pils dell’Associazione Studio di Tessitura Paola Besana, nata nel 2015 per portare avanti il lavoro di ricerca, sperimentazione e insegnamento in ambito tessile di Paola Besana. L’Associazione organizza corsi di tessitura manuale a tutti i livelli, destinati sia a chi si avvicina a questa pratica per la prima volta sia ad operatori del settore, con l’obiettivo di esplorare non solo gli aspetti tecnico-produttivi di questa tecnica ma anche di trasmetterne i valori comunicativi ed estetici.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.