La coscienza imbrigliata al corpo

Susan Sontag

Nottetempo 2019

25,00

Disponibilità: 1

Add to Wishlist

9788874527755
brossura
italiano
nuovo

Spedizioni a Milano città, con pony a 3€
Spedizioni in Italia, in tutta Italia con corriere a 6€ o 7.50€, in base al peso
Spedizione gratuita, sopra i 120€ di acquisto, alla spedizione pensiamo noi!
Spedizioni internazionali, con corriere, in base al paese del destinatario e al peso dell’ordine.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

Se realizzi acquisti sul sito hai diritto di recesso gratuito entro 14 giorni dal momento della consegna della merce.
Per maggiori informazioni visita la pagina dedicata.

«PIACERE- Ho dimenticato i diritti del piacere. Il piacere sessuale. Trarre piacere dalla mia scrittura, e usare il piacere come parametro di giudizio per ciò che decido di scrivere.
Sono una scrittrice antagonistica, una scrittrice polemica. Scrivo per difendere ciò che è attaccato, per attaccare ciò che è osannato. Ma, così facendo, mi colloco in una posizione emotivamente scomoda. Non ho la segreta speranza di convincere, e non posso fare a meno di essere costernata quando i miei gusti (le mie idee) minoritari diventano gusti (idee) maggioritari.: allora voglio attaccare di nuovo. Non riesco a fare a meno di avere un rapporto antagonistico con la mia stessa opera.
Uno scrittore è interessante quando c’è un antagonismo, un problema. Per questo Stein non lo è, in fin dei conti, una buona scrittrice, non è utile. Non pone un problema. Tutto è affermazione. Una rosa è una rosa è una rosa.
Sin dal tempo della Bibbia, avere un rapporto sessuale con qualcuno significa conoscerlo. Nel nostro secolo – per la prima volta – il rapporto sessuale è apprezzato soprattutto come un modo per conoscere se stessi. È un peso troppo gravoso per l’atto sessuale.»