Il tuo carrello è vuoto.

Come funzionano le immagini. Usi, percezione, società tra design e art direction

Come funzionano le immagini. Usi, percezione, società tra design e art direction

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

1) Le iscrizioni verranno accettate in ordine di arrivo fino a esaurimento posti.
2) In caso di mancato raggiungimento del numero minimo previsto, la libreria si riserva di annullare il corso. Verrà data immediata comunicazione agli iscritti e verrà restituita la quota versata.
In caso di annullamento del corso da parte della libreria per cause di forza maggiore, anche all’ultimo momento, è previsto il rimborso della sola quota di partecipazione.
3) È possibile disdire la partecipazione e chiedere il rimborso dell’importo versato fino a 14 giorni lavorativi prima dell’inizio del corso, dando comunicazione tramite telefono o mail alla quale la libreria dovrà dare conferma di avvenuta ricezione.

Come funzionano le immagini. Usi, percezione, società tra design e art direction

Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

Come funzionano le immagini. Usi, percezione, società tra design e art direction - Troppo tardi! Per informazioni sulla prossima edizione scrivici a info@spaziobk.com

COME FUNZIONANO LE IMMAGINI. USI, PERCEZIONE, SOCIETA’ TRA DESIGN E ART DIRECTION
con Riccardo Falcinelli
sabato 19 dalle 11 alle 18 e domenica 20 marzo 2016 dalle 10 alle 17
200 euro
min 10 – max 24

CORSO COMPLETO

Pittura, fotografia, grafica, semiotica, storia, psicologia della percezione. Usando strumenti provenienti da diversi ambiti disciplinari e creativi il corso vuole proporre le basi del funzionamento delle immagini sia sul piano delle strutture compositive sia su quello degli usi sociali. Che cos’è un’immagine? Come funziona? Esistono immagini più efficaci di altre. E soprattutto: che significa efficace? La finalità è duplice: imparare a guardare e imparare a costruire le immagini. Ma anche imparare a usarle. Grande attenzione sarà dedicata anche alle questioni legali legate alla proprietà intellettuale e al diritto d’autore.
unnamed (1)A CHI E’ RIVOLTO
Il corso è rivolto a chi si occupa di immagini: grafici, fotografi, illustratori, con una particolare attenzione all’art direction.
La direzione artistica dei prodotti comunicativi richiede infatti la capacità registica di coordinare elementi diversi con particolare attenzione alle immagini.
Il corso è poi rivolto anche a chi si occupa di insegnamento di materie visive e storico-artistiche per costruire una didattica visuale in relazione ai problemi contemporanei della progettazione.

PROGRAMMA
• la visione e il design
• composizione e percezione
• pittura vs fotografia, soglie di realismo
• costruire un’immagine
• lettura di immagini famose
• il concetto di layout: fotografia e cinema
• montaggio, ritmo, successione
• saper tagliare un’immagine, problemi di semiotica
• l’art direction
• l’uso editoriale e giornalistico
• la ricerca iconografica
• l’uso degli archivi
• foto, pittura, illustrazione: differenze concettuali e narrazione
• immagini e testo: fiction e didascalie
• immagini e supporti
• problemi tecnologici: la riproduzione
• copyright e diritto d’autore

Case studies 1
Usare le immagini in casa editrice: Einaudi, minimum fax, Laterza
Usare le immagini in un giornale: Pagina99

Case studies 2
Gli archivi dai grandi nomi alle immagini royalty free, come funzionano e come usarli:
Magnum, Scala, Contrasto, Gettyimages, istock, flickr.

L’INSEGNANTE
Riccardo Falcinelli (1973) grafico, art director e teorico del design, ha progettato libri, collane per diversi editori: Einaudi, Laterza, mimumfax, Carocci.
Ha studiato alla “Central Saint Martins School of art and design” di Londra e Letteratura italiana all’università “La Sapienza”.
Insegna Psicologia della percezione presso la facoltà di Design ISIA di Roma.
Insieme a Marta Poggi, è autore dei graphic novel “Cardiaferrania” (minimum fax 2000), “Grafogrifo” (Einaudi Stile Libero 2004) e “L’allegra fattoria” (minimum fax 2007).
Nel 2011 ha pubblicato con Stampa Alternativa & Graffiti “Guardare. Pensare. Progettare. Neuroscienze per il design”.
Nel 2014 ha pubblicato, per Einaudi Stile Libero, “Critica portatile al visual design”.
unnamed (2)

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.

Non perderti i nuovi corsi!

Iscriviti alla newsletter di SpazioB**K per conoscere meglio i programmi, rimanere aggiornato sul calendario delle proposte di formazione e scoprire anche libri e incontri che non ti aspettavi.